Consorzio di Cooperative Sociali

della Provincia di sondrio

La Nuova Piastra

Qualità della vita nel verde

13/04/2021 Sondrio Progetti di sviluppo

LA NUOVA PIASTRA: qualità della vita nel verde
Il nostro Consorzio è stato incaricato dal Comune di Sondrio di seguire le azioni socio-culturali del progetto di riqualificazione de 
"LA NUOVA PIASTRA", insieme a molte altre realtà del territorio.

Azioni socio-culturali
1.      Premessa: il cambio di prospettiva
Il progetto “La Piastra: sicurezza e qualità della vita nel verde” è il titolo del progetto presentato al Ministero sul Bando Periferie del 2017.
Da qui si è ripartiti, proprio da come si decide di nominare gli elementi che ci circondano.

Si parla di rebranding, ma in questo caso è molto di più: un cambio di prospettiva che attraverso il linguaggio vuole agire sul pensiero comune per scalfire i pregiudizi ormai da anni sedimentati attorno a questo area cittadina.
C’è un confine netto, a occhio nudo non è visibile ma è percepibile quando si arriva nelle vicinanze del quartiere. Una linea facilmente tracciabile che denota un dentro e un fuori: una dimensione quasi privata di inavvicinabilità data sicuramente dalla conformazione degli spazi esterni che si staccano repentinamente dal paesaggio circostante, ma anche dalla percezione del quartiere che negli anni ha portato alla costruzione di uno stigma preciso, quello di periferia popolare.
In realtà nel caso della Piastra possiamo parlare di periferia sociale, in cui non è tanto la distanza dal centro a sancire il distacco, bensì la tipologia degli abitanti del quartiere all’interno dei quali possiamo registrare diverse fasce fragili di popolazione e quei microcosmi di illegalità legati a spaccio e microcriminalità. Come in tutta Italia questa è stata una scelta dettata dalle politiche abitative, prima nazionali e ora regionali, su cui difficilmente si può incidere.
Le forze vanno quindi concentrate su tre aspetti:
1.      Gli spazi: qualità e vivibilità
2.      La cittadinanza attiva: coinvolgimento degli abitanti dentro e fuori il quartiere
3.      La sicurezza: controllo, coesione, presenza
Non c’è qualità senza sicurezza, per questo nel titolo si è preferito puntare la lente di ingrandimento sul primo termine: un quartiere è bello e ben vissuto se sicuro non solo in termini di pericoli reali ma anche percepiti.
In questa logica è fondamentale che le azioni socio-culturali si integrino con quelle urbanistiche e comunicative nella costruzione di un progetto complesso che si articola su più livelli.
 Nello specifico Sol.Co. Sondrio è incaricato di portare avanti le seguenti azioni:
1.      Social Marketing
2.      Service learning e animazione di quartiere
3.      Rigenerazione degli spazi
4.      Coordinamento socio culturale

Per noi è una grande sfida,  ma come tutte le cose che facciamo siamo guidati dalla competenza e dalla passione e un passo alla volta andremo lontano.

Come sempre... siateci vicini!

Nella Gallery troverete le immagini della prima edizione di FestiValtellina "E quindi uscimmo a riveder le stelle", primo grande evento post-pandemia alla Nuova Piastra - organizzato nell'ambito della coprogettazione tra comune di Sondrio, Consorzio Sol.Co Sondrio, associazione Spartiacque e Atelier Teatro.

Per maggiori approfondimenti relativi all'evento, troverete  l'articolo dedicato all'interno della sezione: NEWS

  • Federica Greco – educatrice progetto La Nuova Piastra - “Partecipazione Giovanile”

    “Quando i nomi si fanno corpi, gesti e linguaggi è molto probabile che li porterai con te, nel tuo viaggio, per molto tempo.
    Dante lo sapeva, sapeva che l’amore può muovere il sole e le altre stelle.” 
     


  • Atelier Teatro

    “Grazieeeee! FestiValtellina non poteva iniziare meglio di così È stato un weekend emozionante, divertente, commovente, frenetico ed entusiasmante! In questi giorni abbiamo incontrato persone meravigliose ed appassionate, ragazzi, bambini, adulti, anziani uniti in tre giorni di teatro e grande senso di comunità.” 
     


  • Francesca Canovi Assessore Commercio ed Eventi Comune di Sondrio

    “Siamo orgogliosi di poter ospitare in questa zona di Sondrio il primo festival della Valtellina.”


     


  • Mira Andriolo – Ideatore e responsabile artistico FestiValtellina

    “Abbiamo voluto dedicare questo festival al teatro e al teatro sociale come strumento privilegiato per lavorare in un quartiere multietnico che ha bisogno di incontrarsi, di conoscersi, di integrarsi e di ripartire.”
     


ll Consorzio SOL.CO. Sondrio fa parte del network di Confcooperative ed è socio di Mestieri Lombardia.
Copyright 2021 - SOL. CO. Sondrio   |   P.IVA 00588050146   |   
   |   Relizzato da Webtek S.p.A.